Sognare ancora

Sognare ancora  Il mese di maggio è arrivato, veloce e profumato, caldo e colorato. Lo accompagna giugno, con le sue lunghissime gio...

Sognare ancora 


Il mese di maggio è arrivato, veloce e profumato, caldo e colorato. Lo accompagna giugno, con le sue lunghissime giornate, il sole che non vuol tramontare e l’inizio delle vacanze tanto sognate. Mesi bellissimi, giorni di vita che non si possono dimenticare, tempo di amicizie intense e di amori travolgenti.
E accanto a voi, ai vostri desideri più profondi e ai sentimenti che prendono forma e vita, il nostro grazie per il posticino che ci avete riservato, in cui condividere idee, curiosità, interessi, esperienze e programmi per il futuro. Ci piace credere che siamo amici che si pensano e si cercano. Che si accolgono per ciò che sono e condividono il meglio di sé.
In questo numero, che capita a cavallo delle elezioni europee, non poteva mancare una analisi attenta delle tensioni e dei progetti che stanno scaldando il dibattito politico tra europeisti convinti ed euroscettici agguerriti. Per tutti quelli che voteranno non sarà facile divincolarsi tra programmi troppo complicati e slogan troppo semplificati. Eppure, l’imperativo per tutti sarà di informarsi per decidere responsabilmente, con la certezza che dal voto di ognuno dipenderanno scelte decisive per il futuro dell’Europa e di ogni singola nazione. Per qualcuno di voi sarà anche la prima occasione per votare e non è poco!
Come al solito, gli articoli e le rubriche cercano di abbracciare un ventaglio di argomenti ricco e variegato. Ridere, riflettere, approfondire, progettare, leggere, guardare un film o ascoltare musica fanno parte di noi, sono come un tesoro che continuamente ci arricchisce.
In questo numero, mi piace segnalarvi due percorsi. Quello lavorativo, con l’attualità dedicata ai lavori social e l’inserimento nel mondo della moda e quello culinario, sempre più in voga nei programmi televisivi che fanno audience, con l’intervista alla simpatica Benedetta Parodi, che ama definirsi anzitutto mamma di tre figli.
Di certo state pensando ad un regalino da comprare alla vostra mamma, in occasione della sua festa. Ma perché non lanciarvi in cucina con una cena speciale, lasciandola per una volta “disoccupata” (soprattutto quando sarà ora di sparecchiare e lavare i piatti)?

E per concludere, un inno alla Nazionale di calcio, sperando che ci faccia ancora una volta sognare e urlare fino a perdere la voce.
Reazioni: 

Related

.Editoriale 4897925620912340328

Posta un commento

emo-but-icon

Sfogliabile

Nuvolette nel cielo azzurro video

Abbonamenti

DIMENSIONI NUOVE

"È la rivista mitica, se così la possiamo definire, che l'editoria cattolica italiana dedica al mondo giovanile da sempre".

Newsletter

Iscriviti a Dimensioni Nuove
Email:

Recenti

Abbonamenti

Commenti

Facebook

Links

item