L'inesperto risponde

di Carlo Mantovani L’inesperto risponde Dubbi amletici, interrogativi irrisolti, curiosità indifferibili? Rompete gli indugi e...



di Carlo Mantovani



L’inesperto risponde

Dubbi amletici, interrogativi irrisolti, curiosità indifferibili? Rompete gli indugi e scriveteci: accettiamo qualsiasi domanda. In cambio, avrete una risposta qualsiasi.



Esistono valide ragioni che giustifichino tutta questa ansia per l’uscita dell’Applewatch?

Ovviamente sì. Si tratta di un’invenzione rivoluzionaria e il suo acquisto potrebbe rivelarsi fondamentale: per capire, ad esempio, da quante ore sei in fila per il nuovo iPhone.



Se George Clooney voleva sposarsi, perché non ha scelto la Canalis?

È quello che mi chiedo anche io: la Canalis è bella, simpatica e con un grande talento recitativo. La scelta di Venezia, però, fa pensare ad una sorta di vendetta, se è vero che la loro storia era finita in modo tempestoso, quando il bel George aveva sorpreso la nostra soubrette a bere un caffè concorrente di Nespresso. Stendiamo una velina pietosa.



Che cosa ne pensi di Foodie, la mascotte dell’Expo?

Lo trovo perfetta: a parte la citazione colta, dell’Arcimboldo, rappresenta allo stesso tempo la tradizione di eccellenza nel settore enogastronomico e in quello del magna-magna collettivo dei grandi eventi.



Dobbiamo aspettarci dei cambiamenti in Ferrari, dopo l’arrivo di Marchionne?

Nonostante le rassicurazioni dell’AD della Fiat, alcune novità sono inevitabili: per ridurre i consumi, ad esempio, la nuova Ferrari dovrebbe essere dotata di un impianto a metano; in caso di Gran Premio bagnato, invece, si utilizzerà la versione 4x4. Gli elevati costi di gestione, poi, potrebbero costringere il team ad abbandonare la Formula Uno per la più abbordabile Formula Fiat Uno. Novità anche per i piloti: ogni volta che rientrano ai box per fare il pieno, buono omaggio di 10 euro da spendere nei negozi convenzionati.



È giusto consentire a chi finanzia i restauri dei monumenti italiani di ricoprirli col suo marchio commerciale?

Sì, perché alla fine è quasi sempre il male minore. Certo, bisogna valutare caso per caso e non sempre è giusto dire di sì: pensate, ad esempio, se per il restauro della Torre degli Asinelli di Bologna si proponesse una scuola privata, di quelle che promettono tre anni in uno. Prima di criticare, comunque, bisognerebbe informarsi. La sponsorizzazione di Della Valle per i lavori al Colosseo, ad esempio, è stata molto contestata; ma proviamo ad immaginare che cosa sarebbe accaduto se il finanziamento fosse venuto da una nota marca di biscotti: adesso, probabilmente, dovremmo chiamarlo Colusseo.



Il 2015 sarà finalmente l’anno in cui usciremo dalla crisi?

Temo di no. Si salveranno soltanto le gelaterie del centro storico di Firenze, dove il cono più piccolo costa 5 euro. Il patrimonio dell’umanità è quello che servirebbe ai turisti per arrivare a sera. Quello che vedo in giro, per il resto, non mi fa presagire nulla di buono: se è vero che, pur di risparmiare, c’è gente disposta a comprare Culatello di Zimbello; e che in curva, ormai, gli ultras gridano «Arbitro invenduto!».
Reazioni: 

Related

dSmile 1351604970184821856

Posta un commento

emo-but-icon

Sfogliabile

Nuvolette nel cielo azzurro video

Abbonamenti

DIMENSIONI NUOVE

"È la rivista mitica, se così la possiamo definire, che l'editoria cattolica italiana dedica al mondo giovanile da sempre".

Newsletter

Iscriviti a Dimensioni Nuove
Email:

Recenti

Abbonamenti

Commenti

Facebook

Links

item