Editoriale - Uno ogni due giorni

Editoriale  di Valter Rossi Uno ogni due giorni! Non è una nuova formula superscontata per vendere inutili prodotti, ma l’amara statist...

Editoriale 
di Valter Rossi

Uno ogni due giorni!

Non è una nuova formula superscontata per vendere inutili prodotti, ma l’amara statistica dei femminicidi in Italia. Sconvolgente, ai limiti dell’immaginazione.
Sembra di guardare da una fessura che si apre sulla potenza orgogliosa del male, assistenti impotenti di una violenza che scalza prepotentemente l’amore e spegne con un soffio gelido la luce dell’intelligenza. Che sostituisce al dialogo la prepotenza, al rispetto la brutalità. Si resta lì, ammutoliti, come i bambini e i ragazzi che in questi drammi vengono coinvolti, trascinati, straziati.
Nel mese di gennaio, la Chiesa cattolica dedica i primi giorni alla pace e alla Santa Famiglia di Nazareth, in sintonia con i giorni, che dopo la gioia del Natale, sembrano essere adatti a sfuggire dallo stress di ritmi di lavoro sempre più pesanti e alla vita frenetica che toglie spazio alle relazioni e al dialogo.
Possano Maria e Giuseppe, famiglia che si costruisce stringendosi intorno al bambino Gesù, famiglia che incontra enormi difficoltà ma resta unita, tracciare una strada luminosa per ogni nucleo familiare che vuole costruirsi all’interno del progetto di Dio.
“Considerate la vostra semenza – ammonisce il sommo poeta ricordando proprio il progetto originario –: fatti non foste a viver come bruti…”. A proposito, non perdetevi l’intervista ai creatori della nuova versione digitale della Divina Commedia, e approfondite con attenzione il dossier sui nostri antenati, primi abitatori della terra, che cerca di fare il punto della questione, tra teorie evoluzionistiche “in continua evoluzione” e il pensiero della fede che anche lì scorge la presenza amorosa e provvidente di Dio.
“…Ma per seguir virtute e canoscenza” continua, Dante ponendo Ulisse all’inferno, simbolo mitologico dell’uomo che osò oltrepassare i limiti stabiliti e lì vi trovò la morte. 
Possa ogni uomo scoprire Chi rende felice la vita e costruire il proprio canto per Dio, come la simpatica Suor Cristina Scuccia che con coraggio canta la capacità dell’Amore di fare nuove le persone.

Reazioni: 

Related

.Editoriale 8911826194341591801

Posta un commento

emo-but-icon

Sfogliabile

Nuvolette nel cielo azzurro video

Abbonamenti

DIMENSIONI NUOVE

"È la rivista mitica, se così la possiamo definire, che l'editoria cattolica italiana dedica al mondo giovanile da sempre".

Newsletter

Iscriviti a Dimensioni Nuove
Email:

Recenti

Abbonamenti

Commenti

Facebook

Links

item