Forza ragazze!

Editoriale di Valter Rossi Forza ragazze!      A marzo, si sa, c’è l’ormai tradizionale festa delle donne, o meglio la giornata ...


Editoriale
di Valter Rossi

Forza ragazze!

     A marzo, si sa, c’è l’ormai tradizionale festa delle donne, o meglio la giornata internazionale della donna, che si celebra dall’8 febbraio del 1909 negli Stati Uniti, su iniziativa del Partito socialista americano.
     Sulla scelta della data della ricorrenza, alcune tradizioni fanno riferimento a un triste episodio in cui alcune operaie chiuse in fabbrica dal padrone perché volevano partecipare a uno sciopero, persero la vita a causa di un incendio.
      L’episodio non trova grandi riferimenti storici precisi. Forse è stato confuso con l’incendio alla fabbrica Triangle, avvenuto il 25 marzo 1911, il più grave incidente industriale della storia di New York. Causò la morte di 146 persone (123 donne e 23 uomini) per la maggior parte giovani immigrati italiani ed ebrei, ma si parla di episodi simili in varie parti del mondo. In realtà, a seconda dei Paesi dove si è affermata questa tradizione, cambiano la date, il luogo e il numero delle vittime. Ma in epoca di Fake News di tutti i tipi, è difficile stupirsi se molti non lo sanno.
      Quel che è certo è che i bei fiori gialli delle mimose furono scelti solo nel 1946 in occasione della manifestazione di Roma, perché erano di stagione e costava poco (ma questo bisognerebbe chiederlo ai poveri fidanzati di oggi, costretti a pagare un rametto spennacchiato vari euro).
      E quel che è certo ancora, è che ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutte le parti del mondo non fa mai male.
      Magari senza cadere nelle esagerazioni di prendere al balzo l’occasione per bere troppo o godersi lo spettacolo di poveri maschietti costretti a sbarcare il lunario a suon di strip-tease (vai a capire cosa c’entrano queste moderne schiavitù con le povere ragazze morte nell’incendio).
Noi abbiamo dedicato alcune pagine all’argomento, e continueremo, perché a voi, care lettrici, che sappiamo essere la maggioranza, ci teniamo enormemente, non solo l’8 marzo, ma sempre.

Reazioni: 

Related

.Editoriale 6461492307614442972

Posta un commento

emo-but-icon

Nuvolette nel cielo azzurro video

Sfogliabile

Sfogliabile
Sfoglialo online

Abbonamenti

DIMENSIONI NUOVE

"È la rivista mitica, se così la possiamo definire, che l'editoria cattolica italiana dedica al mondo giovanile da sempre".

Newsletter

Iscriviti a Dimensioni Nuove
Email:

Recenti

Abbonamenti

Commenti

Facebook

item