L’ombelico del mondo è qui

MUSICA di Francesca Binfarè Incontro con Jovanotti   L’ombelico del mondo è qui   Le canzoni del popolare “rapp...


MUSICA
di Francesca Binfarè

Incontro con Jovanotti






  L’ombelico del mondo è qui  
Le canzoni del popolare “rappautore” arrivano sulle spiagge italiane con il colorato Jova Beach Party ma non solo: questo particolare tour farà tappa anche in montagna.

È un’idea unica e un po’ pazza, una festa itinerante, un concerto che dura tutto il giorno e non solo la sera. È, di fatto, una lampadina che si è accesa nella testa di Lorenzo Jovanotti, quando si è trovato a pensare a quale tour fare la prossima estate. È il Jova Beach Party, che porterà la sua musica in riva al mare, letteralmente in spiaggia, e per una data anche a più di 2000 metri in montagna, a Plan de Corones: una cosa più unica che rara, per un concerto di queste dimensioni.
Si tratta di una sfida importante dal punto di vista organizzativo e produttivo, e anche per la natura: per garantire che l’ambiente sia rispettato, Jovanotti ha voluto con lui il WWF; insieme lavorano anche per sensibilizzare l’opinione pubblica e offrire soluzioni concrete sull’emergenza ambientale che sta mettendo a rischio l’equilibrio del mare. L’obiettivo è la riduzione e poi l’eliminazione della plastica dalle catene alimentari, e, nel caso del tour, «vogliamo lasciare le spiagge meglio di come le abbiamo trovate».

L’INTERVISTA

Il tuo progetto è una cosa mai vista prima.
Come lo sbarco sulla Luna, che era un sogno. L’allunaggio è anche il mio primo ricordo cosciente, che bella cosa! Credo che questo ricordo abbia influito tanto nella mia vita, perché ha acceso dentro di me la curiosità.

Cosa sarà questo Jova Beach Party?

Un villaggio, con musica di giorno e di sera. Più di un concerto, perché la Jova Beach sarà una sorta di città temporanea, un vero villaggio sulla spiaggia con tanti angoli diversi da vivere tra sport, relax e posti dove mangiare. Alle 14 apriremo e tutto prenderà vita. Non sarà un concerto prestabilito, ma a dire la verità non sarà neanche un concerto: sarà musica dalle 4 del pomeriggio a notte fonda. Sarà strepitoso, vi porterò nel vero ombelico del mondo.

Sarai insieme a molti ospiti?
Ci saranno ospiti diversi in ogni tappa, così come sarà diverso quello che proporrò io. Mi vedrete anche in veste da dj, con un mio set: la scaletta cambierà in ogni data, e quello che proporrò sarà mescolato alla musica della mia band. Farò incursioni nei set precedenti e gli altri musicisti interverranno nel mio.
Nel mio dj set si ballerà, intendo con la musica da discoteca ma anche con i lenti; metterò canzoni di altri, passando dalla house al funk. Metterò proprio i dischi di altri cantanti, non credo sia mai stata fatta una cosa così! Di certo ci saranno tutti i miei successi. E poi oltre a questo suonerò con il mio gruppo.

Ci stai dicendo cosa cambierà da concerto a concerto, ma cosa al contrario non cambierà mai?
Il filo conduttore comune sarà la festa, però ogni “beach party” sarà differente dagli altri. Avete presente Giochi senza frontiere, il vecchio programma tv? Per noi guardarlo era pazzesco, con le squadre di diversi Paesi europei che si sfidavano nei giochi più assurdi; oggi la gente non avrebbe più voglia di vederlo perché quell’immaginario è andato in crisi.
Per me, però, non è in crisi; anzi, al contrario, è più forte di prima. Io da bambino guardavo la Luna come se fosse la spiaggia dell’universo. Lì un astronauta salta, quasi balla, divertendosi. Ecco da cosa prende ispirazione il Jova Beach Party, ecco cosa voglio che sia in tutte le sue date.


Quante cose si potranno fare nella “tua” spiaggia?
Intanto, si potrà anche nuotare. Ci sarà un’area delimitata di mare per chi vorrà fare il bagno ascoltando il concerto. Poi si potrà prendere il sole, mangiare nei ristoranti che verranno allestiti, ci saranno uno o due campi per giocare a beach volley, celebrerò dei matrimoni per chi vorrà, e abbiamo pensato anche a un’area per i bambini. Metteremo in piedi una città, e sarà tutto ecosostenibile: lo faremo con il WWF, una garanzia di serietà e impegno.

Quali sono le difficoltà concrete che avete dovuto affrontare per realizzare un tour di questo tipo?
Innanzi tutto abbiamo dovuto trovare le spiagge adatte, non potevano essere troppo piccole o con una certa conformazione. Poi abbiamo dovuto chiedere i permessi: pensate solo alla delimitazione dell’area di mare antistante alla nostra “città” dove poter far nuotare le persone. Naturalmente abbiamo avuto il sostegno dei comuni interessati, per noi e per loro è stato un impegno grande. Insomma, si è messa in moto una macchina di dimensioni considerevoli perché deve essere fatto tutto bene e in sicurezza, con lo scopo di divertirci.
 
Jovanotti artista: lasciando da parte il tour, stai lavorando a musica nuova?
Ultimamente ho scritto un sacco. Non so se queste canzoni le farò uscire quest’anno, forse sì forse no. Per ora questa ipotesi non c’è.

___________________________________________
Il calendario
06 luglio Lignano Sabbiadoro, Spiaggia Bell’Italia10 luglio Rimini, Spiaggia di Rimini Terme13 luglio Castel Volturno, Lido Fiore Flava Beach16 luglio Marina di Cerveteri, Lungomare dei Navigatori Etruschi20 luglio Barletta, Lungomare Pietro Mennea23 luglio Olbia, Banchina Isola Bianca Molo Bonaria27 luglio Albenga, Spiaggia Fronte Isola30 luglio Viareggio, Spiaggia Muraglione03 agosto Lido Di Fermo, Lungomare Fermano07 agosto Praia A Mare, Dino Beach Area10 agosto Roccella Jonica, Area Natura Village13 agosto Policoro, spiaggia Torre Mozza17 agosto Vasto, Area Eventi Lungomare20 agosto Lido degli Estensi, Arenile Porto Canale24 agosto Marebbe, Cima Plan de Corones28 agosto Lignano Sabbiadoro, Spiaggia Bell’Italia31 agosto Viareggio, Spiaggia del Muraglione

Reazioni: 

Related

Musica 8521451134128419564

Posta un commento

emo-but-icon

Dimensioni Nuove CHIUDE

Dimensioni Nuove CHIUDE
Un saluto a tutti i nostri affezionati ma purtroppo troppo pochi lettori

Sfogliabile

Sfogliabile
Sfoglialo online

DIMENSIONI NUOVE

"È la rivista mitica, se così la possiamo definire, che l'editoria cattolica italiana dedica al mondo giovanile da sempre".

Newsletter

Iscriviti a Dimensioni Nuove
Email:

Recenti

Commenti

Facebook

item